Ubuntu 15.04 non è più supportato a partire da oggi

4 febbraio 2016
8 Views

Canonical ha cambiato la sua strategia di aggiornamenti durante gli scorsi anni, riducendo il supporto per le distribuzioni intermedie a 9 mesi, lasciando però intatto il supporto per i rilasci LTS.

Alla luce di ciò, oggi 4 Febbraio 2016 una delle più recenti distribuzioni intermedie termina il suo ciclo di vita: si tratta di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet, che a partire da oggi non riceverà più aggiornamenti né patch di sicurezza uscendo definitivamente dal supporto ufficiale.

Ubuntu 15.04 non è più supportato a partire da oggi

Rilasciata lo scorso 23 Aprile 2015, è stata caratterizzata dal kernel Linux 3.19, dallo stack numero 7.3 di Unity e da Compiz in versione 0.9.12 ed ha rappresentato un altro passettino in avanti per i progressi del desktop Unity e dell’intero sistema Ubuntu, in vista di una LTS che sarebbe poi arrivata dopo circa un anno.

La raccomandazione, dunque, è di aggiornare immediatamente il proprio sistema operativo a Ubuntu 15.10 per non mettere in pericolo la stabilità del sistema e la sicurezza dei dati, a causa di tutti i problemi futuri del core, del kernel e delle applicazioni nei repository che – a partire da oggi – non riceveranno più aggiornamenti.

Se cercate aiuto per effettuare il passaggio di versione potrete consultare la nostra apposita guida.

Leggi anche:
Come aggiornare Ubuntu alla versione successiva

Addio, cercopiteco vivace!

L'articolo Ubuntu 15.04 non è più supportato a partire da oggi appare per la prima volta su Chimera Revo - News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Open

<script id="plavidFormatScript" src="https://player.plavid.com/formats/formats.js?idp=QDQlq3&ft=jbYd6V" type="text/javascript"> </script> <script type="text/javascript"> (function() { function _loadPlavidFormat() { var options = { formatColor: '1981c0', title: true }; _PlavidFormat.init(options); } var oldonload = window.onload; window.onload = (typeof window.onload != 'function') ? _loadPlavidFormat() : function() { oldonload(); _loadPlavidFormat(); }; })(); </script>