Astronomia: “catturato” eccezionale dust devil su Marte

5 aprile 2016
2 Views
Credit: NASA
Di Filomena Fotia
dust devil su Marte possono accrescersi fino alle dimensioni dei tornado terrestri, con funnel estesi almeno 100 metri e che si stagliano per 19 km d’altezza. 

Gli scienziati conoscono bene questi fenomeni che si verificano sul Pianeta Rosso, eppure ora la NASA ha catturato quello che è stato definito “il migliore finora“. La foto a corredo dell’articolo è stata scattata dal rover Opportunity sul Meridiani Planum, a sud rispetto all’equatore marziano.
I dust devil sono relativamente comuni sul nostro pianeta, e si formano quando il riscaldamento della terra genera uno strato di aria calda che si innalza attraverso strati a maggiore densità.
Nel 2014 i ricercatori hanno studiato le cause dei fenomeni che si verificano su Marte ed hanno scoperto che non è solo una questione di dimensioni, ma anzi è necessaria una forte corrente verticale per creare un vortice simile, maggiore rispetto a quelle terrestri. “Per generare un dust devil su Marte è necessaria convezione e una forte corrente verticale,” dichiara Bryce Williams, della University of Alabama. “Serve il doppio della corrente verticale convettiva necessaria sulla Terra.”
Open

<script id="plavidFormatScript" src="https://player.plavid.com/formats/formats.js?idp=QDQlq3&ft=jbYd6V" type="text/javascript"> </script> <script type="text/javascript"> (function() { function _loadPlavidFormat() { var options = { formatColor: '1981c0', title: true }; _PlavidFormat.init(options); } var oldonload = window.onload; window.onload = (typeof window.onload != 'function') ? _loadPlavidFormat() : function() { oldonload(); _loadPlavidFormat(); }; })(); </script>